18 Marzo 2012

Questa sera la Prima Veroli riceve in casa la Centrale del Latte di Brescia

Veroli – Si torna a giocare per la 24^ giornata del campionato di legadue di basket con la Prima Veroli che riceve in casa la Centrale del Latte di Brescia, sesta in classifica a quattro punti di vantaggio dai ciociari. Quella di stasera sarà una partita per la volata play off per la squadra di coach Nando Gentile concorrente della squadra bianco azzurra di Dell’Agnello nella corsa qualificazione alla post-season e stavolta non ci saranno scuse di nessun tipo per i giallorossi, neanche quella di essere orfani di Elder, perchè quella di oggi è una gara da vincere senza se e senza ma. D’altro canto Gentile in settimana lo ha predicato di nuovo ai suoi ragazzi che stavolta non si può scherzare più con il fuoco perchè con sei gare che mancano alla fine se non si entra nella scia play off nelle ultime tre partite i laziali possono dire addio ai sogni di gloria. La squadra di Dell’Agnello può giocare con diversi tipi di quintetto, perchè se Giovacchini può ruotare sia da 4 come da 5 e mancando Elder, è anche vero che Gentile in tante occasioni ha trovato l’assetto con 4 piccoli, una soluzione già provata e molto utilizzata, per cui i verolani dovranno adattarsi alla disposizione in campo della squadra della Leonessa e cercare di limitarne le caratteristiche offensive. Anche perchè Jackson e compagni devono diffidare di quello che si dice di Brescia perchè la Centrale del Latte è una squadra viva e presente ed è in piena zona play off. La partita è troppo importante per i giallorossi che con una vittoria attaccherebbero nuovamente la coda della zona nobile della classifica ma soprattutto sarebbe uno stimolo importante per affrontare con più serenità, senza pressione nelle gambe la capolista Scafati che domenica prossima sale fin o a Frosinone per fare bottino pieno. Nonostante l’assenza del “dio” Elder, un eventuale sostituto a gettone del calibro per esempio di Roderick avrebbe chiesto 5 mila euro a partita, nella settimana che ha condotto alla sfida contro Brescia la Prima Veroli si è allenata bene e si sta preparando al rush finale della stagione, dove sarà fondamentale togliere punti alle avversarie dirette. La Prima è una squadra che in questa stagione ha avuto pochi alti e tanti bassi ma in casa a volte si trasforma e riesce a sviluppare il gioco che preferisce puntando sulla velocità, la gara contro Reggio Emilia è rimasta una pietra miliare, i giasllorossi hanno perso nella stagione giocatori importanti come Jason Rowe e ora Bj Elder per questo deve saper trovare maggiori motivazioni e più chiarezza nei ruoli, soprattutto in quelli chiave come gli esterni e nel reparto lunghi. Il Palas sarà nuovamente pieno come in altre occasioni importanti, gli ultras e il pubblico delle tribune si trasformeranno nel sesto uomo in campo. Sarà così? Palla a due alle 18,15 con i fischietti designati: Masi di firenze, Di Giambattista di Pescara, Pecorella di Trani.

Gianni Federico

Coronavirus: oggi a Sora 33 positivi su circa 340 tamponi

Roberto De Donatis - Le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza relativamente al DPCM emesso oggi dal Governo.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.541 positivi, 249 in provincia di Frosinone

Ancora una volta la nostra provincia è la prima per numero di contagi dopo Roma. Ma nel Lazio il rapporto tra i tamponi e i positivi rimane al 7%, metà della media nazionale.

Ci ha lasciato Giuseppe Cristini

Si è spento a Sora presso la RSA San Camillo.

LOTTA AL CORONAVIRUS - Tamponi pediatrici e per adulti: dove e quando farli la prossima settimana

L'appello della ASL FROSINONE: «Fermare questa ondata è nelle mani di tutti i cittadini e nel loro comportamento di tutti i giorni. Siamo riusciti a ridurre l’ondata una volta, ne usciremo di nuovo, con l’impegno di tutti».

Coronavirus: oggi 40 positivi in più a Sora

Roberto De Donatis - Giornata da bollino rosso. Da Lunedì tamponi tutti i giorni (sabato compreso) al drive del SS. Trinità.

FROSINONE - Ottaviani: «Assurdo non fare tamponi la domenica, il Covid non si prende pause»

Il Sindaco del capoluogo: «Perché distinguere i giorni feriali da quelli festivi, quando di festivo non è rimasto ormai nulla?»

Coronavirus, il bollettino nazionale: oggi 19.644 nuovi casi, 2.309 guariti e 151 deceduti

I dati di Sabato 24 Ottobre elaborati dal Ministero della Sanità e diffusi dalla Protezione Civile.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.687 nuovi positivi, 281 in provincia di Frosinone

Il consueto bollettino divulgato dalla Regione. La ripartizione territoriale dei casi.

SORA - "La verità negata": presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo, il sindaco "pescatore"

Roberto De Donatis - Fu assassinato a Pollica (Salerno), il suo comune, il 5 Settembre 2010. Evento a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti Covid-19. Diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ente.

È venuta a mancare Lorena Perruzza

Si è spenta ieri a 33 anni.

Coronavirus: da Lunedì 26 ottobre al drive through di Sora tamponi tutti i giorni compreso il sabato

Roberto De Donatis - L'annuncio su Facebook del Sindaco De Donatis che ringrazia la Dott.ssa Magrini.

10 anni fa ci lasciava Maria Senese Fabrizio ("Maria la tabaccaia")

"Una vita dietro il bancone del Sali e Tabacchi sul Ponte di Ferro..."

METEO SORA - Arriva la pioggia. Allerta gialla (criticità ordinaria)

Giornata con alta probabilità di pioggia dal mattino alla sera.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.389 nuovi casi, 144 dei quali in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale nella nota divulgata dalla Regione.

SORA - Coronavirus: 10 nuovi casi ma anche 41 negativizzati in più

Roberto De Donatis - Balzo in avanti del numero di cittadini che non hanno più Covid-19.

Giulio De Gasperis

Intervista a Giulio De Gasperis - Presidente A.GEN.DI. Sora.

Coronavirus: la situazione a Veroli. Gli attuali positivi sono in totale 34

Le parole del Sindaco, Simone Cretaro, divulgate attraverso i canali social istituzionali.