5 Gennaio 2012

In riferimento alla eliminazione della festa della befana: FANTINI precisa

In riferimento alla paventata eliminazione della festa della befana, apprezziamo le preoccupazioni e le sollecitazioni di qualche cittadino, riportate anche sulla stampa, ma sembra strano che non sia stata colta dalle stesse persone l’intensa attività culturale proposta per il Natale di Alatri, che ha visto e vedrà ancora in questo periodo, quasi quotidianamente, manifestazioni, concerti, laboratori dedicati ai ragazzi, riflessioni sul senso vero del natale e della solidarietà, incontri con associazioni di volontariato, etc…

Per quanto riguarda la Festa della Befana ad Alatri è tutto un fiorire di attività, che vedono protagoniste Associazioni Culturali e di Volontariato, e che si rivolgeranno, ad esempio, ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria del nostro ospedale e alle quali va il nostro plauso ed il nostro sentito ringraziamento. Ma anche l’Amministrazione Comunale farà la sua parte e la festa della Befana verrà celebrata in piazza Santa Maria Maggiore a partire dalle ore 10,30, con la presenza di attrazioni per bambini e della “Befana” che distribuirà dolcetti e caramelle ai presenti. Infatti, in collaborazione con la ProLoco di Alatri, abbiamo concordato sulla opportunità, in momenti di congiuntura come questo, di dare una veste nuova e più sobria alla festa della Befana, con uguale attenzione a tutti i bambini, e con la eliminazione di inutili sprechi. Inoltre, nel pomeriggio, a cura della Associazione Ars, presso il Villaggio di Babbo Natale in Piazza S.Maria Maggiore, la Festa continuerà con altre Attrazioni, giochi e musica per bambini.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.