Vecchi rancori: 61enne perde la testa e investe una 30enne. Dramma sfiorato ad Alatri

La scorsa i Carabinieri del N.O.R.– Aliquota Radiomobile della Compagnia ernica hanno denunciato alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Frosinone, un 61enne responsabile di lesioni personali dolose. L’uomo, al culmine di acceso diverbio per futili motivi connessi a vecchi rancori, ha investito con il proprio automezzo una 30enne, costringendo la donna a far ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale “San Benedetto” di Alatri. I militari, inoltre, hanno ritirato la patente all’investitore.

Stamane, invece, sempre ad Alatri, ancora i Carabinieri in esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale di Frosinone (Ufficio di Sorveglianza) hanno arrestato 34enne. La misura è stata adottata a causa dell’aggravamento dell’originario provvedimento “dell’affidamento in prova ai servizi sociali”, in conseguenza di reiterate violazioni accertate dai militari operanti. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Frosinone a disposizione dell’A.G. mandante.

Menu