giovedì 7 aprile 2016 redazione@alatri24.it

Spilabotte scrive a Morini: «Grazie a te la politica ad Alatri è tornata ad essere luogo di servizio»

Caro Peppe, mi dispiace di non poter essere presente stasera all’iniziativa per il lancio della tua ricandidatura alla guida del Comune. In questi anni di lavoro insieme ho potuto ben conoscere la tua vocazione a fare sempre il meglio. E sono contenta che tu abbia scelto d’impegnarti nuovamente in prima persona per la res pubblica. Lo dico da cittadina che auspica che Alatri possa affidarsi a persone con la tua competenza e integrità, sia come politica e amica che, avendo avuto la fortuna di conoscerti personalmente, ha sempre visto in te un modello di riferimento umano e professionale.

Ti ho seguito e sostenuto in questi anni di tuo lavoro e di conseguenza non mi risulta affatto difficile continuare a farlo con entusiasmo. Sostengo la tua candidatura con forza e condivido il tuo impegno e quello di tanti altri che ti sosterranno nelle liste, che è sempre stato di esempio per tanti cittadini.

Bisogna rendere merito a chi, come te, ha preferito e preferisce non stare alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, grazie a te la politica ad Alatri è tornata ad essere luogo di servizio, di sacrificio e non meta di arrivisti e privilegiati o, peggio, refugium peccatorum. Quindi ti rinnovo la mia disponibilità a sostegno per la grande stima che nutro per te, per il tuo alto profilo morale, perchè sai e hai saputo affrontare tante situazioni difficili con determinazione fino al successo. In bocca al lupo e buon lavoro, a presto.

Maria Spilabotte

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA