domenica 14 settembre 2014

Sanità, Il Sindaco di Alatri annuncia una clamorosa protesta politica

Riceviamo e pubblichiamo la seguente missiva inviata dal sindaco di Alatri, Giuseppe Morini, al Premier Matteo Renzi, al Governatore del Lazio Nicola Zingaretti, ed a tutti i colleghi primi cittadini della provincia di Frosinone.

«Onorevoli Presidenti e Cari Colleghi, nonostante le energiche e partecipate azioni attivate fino ad oggi sul nostro territorio, perdura la totale insensibilità delle Istituzioni superiori verso i problemi della sanità sul nostro territorio provinciale come dimostrano le ripetute e continue penalizzazioni ancora in atto;

vista la situazione sempre più drammatica, per il nostro territorio emersa nella conferenza tenuta il 13.09.2014 nella sala Teatro della ASL di Frosinone per l’anticipazione delle linee guida propedeutiche al Piano Strategico Aziendale 2014-2016, dove si prospettano ulteriori tagli, con riduzioni di reparti, posti letto e di personale all’interno dei 4 ospedali rimasti ancora aperti;

visto che non si può accettare la chiusura di ben 9 ospedali nella nostra provincia, senza alcuna penalizzazione su Roma Capitale dove era stata prevista e mai attuata la chiusura di 7 ospedali, con una dotazione di posti letto pari a 1,7/per mille abitanti a fronte di una spettanza minima di 3,7 (tra acuzie, lungo degenza e riabilitazione);

visto che è inaccettabile e discriminante la permanenza sul territorio di Roma Capitale di una concentrazione pari al doppio del fabbisogno minimo di legge;

visto che sulla parte nord della provincia di Frosinone, dove si concentra una popolazione di 120.000 abitanti circa distribuiti su un raggio di 60 km di territorio montano e disagiato   che comprende i comuni di Alatri, Collepardo, Vico nel Lazio, Fumone, Guarcino, Trivigliano, Fiuggi, Torre Cajetani, Acuto, Serrone, Trevi nel Lazio, Filettino, nonché parte di Veroli, Ferentino e di Anagni, che gravando sull’unico ospedale San Benedetto di Alatri si registra solo una dotazione di soli 0,9 posti per mille abitanti, ciò appare ancora più mortificante e discriminante e non giustifica il diverso trattamento dei cittadini ciociari rispetto ai cittadini di Roma e dintorni;

visto anche che il reale rischio di chiusura dell’Ospedale San Benedetto, come si evince dalla politica sanitaria in atto, si verificherebbe una doppia ingiustizia, derivante dalla cancellazione totale del diritto alla Salute di questa popolazione e dalla privazione totale di ospedali nell’importante e storica Diocesi di Anagni-Alatri;

visto che inspiegabilmente il rigore normativo viene imposto con ferocia a Frosinone e con clemenza e elasticità ad altri territori più gratificati anche se già meglio serviti e attrezzati;

visto quanto sopra e perdurando la tendenza a non affrontare il tema della Sanità come tema centrale per assicurare le dovute garanzie costituzionali per i nostri cittadini, a nome di tutta la maggioranza che rappresento, comunico alle SS.LL, che la nostra protesta sarà ancora più ferma e decisa, pertanto tra le iniziative che abbiamo adottato e intendiamo portare avanti rientra la nostra determinazione a non partecipare in alcun modo alle prossime elezione provinciali previste per il 12 ottobre 2014, astenendoci anche da qualsiasi candidatura.

Quanto sopra è subordinato alla riapertura immediata ed al mantenimento nell’atto aziendale del reparto di Ostreticia-Ginecologia dell’Ospedale San Benedetto di Alatri, dalla Dirigenza chiuso pretestuosamente da alcuni giorni, a causa del pensionamento di 2 medici, volendo far passare per eccezionale ed imprevedibile un episodio invece del tutto normale di rutine che andava pianificato e programmato nei giusti tempi.

E’ necessario inoltre che l’Ospedale San Benedetto mantenga la sua autonomia di Ospedale, con le Strutture Complesse preesistenti (Pronto Soccorso, Ortopedia, Terapia Intensiva o Rianimazione) depotenziati ingiustamente. Né ci tranquillizza l’accorpamento con l’Ospedale di Frosinone, già al collasso e meno rispondente ai bisogni dell’utenza, peraltro sprovvisto di elisuperficie presente invece ad Alatri

Non ha senso eleggere un organo provinciale finalizzato solo a mantenere la vita di un ente istituzionale se poi non riusciamo a mantenere la sanità quale fondamentale istituto di tutela del bene supremo dell’uomo che è la sua salute e la sua vita.

Invito i colleghi sindaci e tutti gli amministratori della provincia di Frosinone, di maggioranza e di opposizione, a condividere la nostra scelta e a prendere posizione in merito. Fiducioso che signorie Loro vorranno esaminare favorevolmente la presente invio Distinti Saluti.»

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
17 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
11 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

Ferentino, notte di furti in bar e sale giochi. Bucano un muro e si portano via tre slot
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Due furti in piena notte nel comune di Ferentino. Nel primo caso i ladri sono stati messi in fuga dal ...

Paliano, strage di cani nelle campagne. Trovati 6 esemplari morti
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Strage di cani a Paliano. Questa mattina, alcuni abitanti del posto hanno trovato sulla strada di Colle della Madonna, in ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
7 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
5 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.