domenica 18 marzo 2012 redazione@alatri24.it

Questa sera la Prima Veroli riceve in casa la Centrale del Latte di Brescia

Veroli – Si torna a giocare per la 24^ giornata del campionato di legadue di basket con la Prima Veroli che riceve in casa la Centrale del Latte di Brescia, sesta in classifica a quattro punti di vantaggio dai ciociari. Quella di stasera sarà una partita per la volata play off per la squadra di coach Nando Gentile concorrente della squadra bianco azzurra di Dell’Agnello nella corsa qualificazione alla post-season e stavolta non ci saranno scuse di nessun tipo per i giallorossi, neanche quella di essere orfani di Elder, perchè quella di oggi è una gara da vincere senza se e senza ma. D’altro canto Gentile in settimana lo ha predicato di nuovo ai suoi ragazzi che stavolta non si può scherzare più con il fuoco perchè con sei gare che mancano alla fine se non si entra nella scia play off nelle ultime tre partite i laziali possono dire addio ai sogni di gloria. La squadra di Dell’Agnello può giocare con diversi tipi di quintetto, perchè se Giovacchini può ruotare sia da 4 come da 5 e mancando Elder, è anche vero che Gentile in tante occasioni ha trovato l’assetto con 4 piccoli, una soluzione già provata e molto utilizzata, per cui i verolani dovranno adattarsi alla disposizione in campo della squadra della Leonessa e cercare di limitarne le caratteristiche offensive. Anche perchè Jackson e compagni devono diffidare di quello che si dice di Brescia perchè la Centrale del Latte è una squadra viva e presente ed è in piena zona play off. La partita è troppo importante per i giallorossi che con una vittoria attaccherebbero nuovamente la coda della zona nobile della classifica ma soprattutto sarebbe uno stimolo importante per affrontare con più serenità, senza pressione nelle gambe la capolista Scafati che domenica prossima sale fin o a Frosinone per fare bottino pieno. Nonostante l’assenza del “dio” Elder, un eventuale sostituto a gettone del calibro per esempio di Roderick avrebbe chiesto 5 mila euro a partita, nella settimana che ha condotto alla sfida contro Brescia la Prima Veroli si è allenata bene e si sta preparando al rush finale della stagione, dove sarà fondamentale togliere punti alle avversarie dirette. La Prima è una squadra che in questa stagione ha avuto pochi alti e tanti bassi ma in casa a volte si trasforma e riesce a sviluppare il gioco che preferisce puntando sulla velocità, la gara contro Reggio Emilia è rimasta una pietra miliare, i giasllorossi hanno perso nella stagione giocatori importanti come Jason Rowe e ora Bj Elder per questo deve saper trovare maggiori motivazioni e più chiarezza nei ruoli, soprattutto in quelli chiave come gli esterni e nel reparto lunghi. Il Palas sarà nuovamente pieno come in altre occasioni importanti, gli ultras e il pubblico delle tribune si trasformeranno nel sesto uomo in campo. Sarà così? Palla a due alle 18,15 con i fischietti designati: Masi di firenze, Di Giambattista di Pescara, Pecorella di Trani.

Gianni Federico

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA