domenica 20 settembre 2015 redazione@alatri24.it

Provvidenziale salvataggio notturno sugli Ernici: ritrovato 77enne ciociaro disperso

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, servizio regionale Lazio, è intervenuto nel tardo pomeriggio di oggi per portare soccorso ad un escursionista disperso nei monti del frusinate. Partito da casa per una lunga escursione sul Monte Rodonaria, nella catena degli Ernici, alle 16.00 l’uomo ha contattato la moglie al cellulare, dicendo di essersi smarrito e di non essere in grado di tornare all’auto. Poi il telefono mobile di M.S., – 77 anni residente nel Comune di Trivigliano, provincia di Frosinone – si è scaricato rendendo impossibili le comunicazioni.

La donna ha allertato il 112 e i Carabinieri hanno allertato il CNSAS per le operazioni di ricerca. Le squadre del Soccorso Alpino Lazio si sono dirette nella zona iniziando un’ampia battuta fra boschi e sentieri.

Da Roma è arrivata anche un’unità cinofila del CNSAS: è stato proprio il cane ad individuare il disperso ad una quota di circa 1550 metri s.l.m. , attorno alle 23.15. L’anziano era in buone condizioni di salute, anche se visibilmente provato dalle lunghe ore passate fra i monti, alcune delle quali in totale oscurità.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita