mercoledì 20 maggio 2015 redazione@alatri24.it

Progetto “Ci.B.O” (Ciociaria buona e ospitale): proficua riunione ad Alatri

Proficua riunione martedì scorso, presso la sala giunta del Comune di Alatri, sulla presentazione di “Cibo” (Ciociaria buona e ospitale). Per la Camera di Commercio di Frosinone era presente il segretario generale Federico Sisti, per l’Amministrazione comunale il sindaco Giuseppe Morini e l’assessore alle attività produttive Mario Belli, oltre ad alcuni titolari di aziende olearie, casearie, conserve alimentari, liquori, trasporti. La camera di commercio in qualità di capofila del progetto Cibo sta istituendo un panel di prodotti tipici e di manufatti dell’artigianato artistico tradizionale realizzati in provincia, prioritariamente in alcuni comuni tra i quali Alatri. Da inserire in “confezione tipo” da vendere ed utilizzare come promozione del territorio nell’ambito di Expo 2015 e non solo e nei punti informativi dei comuni interessati.

Le aziende interessate devono essere iscritte e risultare attive presso il registro Imprese ed essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale e dovranno far pervenire all’Ufficio attività promozionali a mezzo fax (0775/270442) o posta elettronica (promozione@fr.camcom.it) entro i primi giorni del mese di giugno 2015 con il modulo di manifestazione di interesse compilato e sottoscritto.

“L’iniziativa della Camera di commercio – spiega l’assessore alle attività produttive del Comune di Alatri Mario Belli – che vede coinvolti vari comuni tra i quali Alatri, rappresenta una vera e propria novità dando la possibilità agli operatori del settore di far conoscere i propri prodotti in ambito nazionale e oltre. Particolare non secondario, è che tale operazione sarà a costo zero per le aziende alle quali i prodotti forniti saranno regolarmente pagati dalla Camera di Commercio quindi,non pagheranno la loro pubblicità Un’occasione da non perdere – insiste l’assessore Belli – sia in considerazione della vetrina dell’Expo 2015, al quale le aziende potranno partecipare con un minimo contributo, utilizzando gli stand già prenotati dalla Camera di commercio, ma soprattutto per l’occasione rappresentata dal Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco, data la vicinanza con Roma del territorio ciociaro.

Tali circostanze favorevoli non si verificano tanto spesso, per cui sarebbe veramente un peccato non approfittarne. E sono certo di un’ottima risposta da parte dell’imprenditoria locale del settore. Altra iniziativa che riveste carattere promozionale del territorio è la manifestazione “ Apriamo il Cammino” alla scoperta del Cammino di San Benedetto, che avrà inizio il 30 maggio p.v. da Cassino e terminerà il 2 giugno al Alatri. Bisogna riconoscere alla Camera di Commercio di Frosinone rappresentata dal Presidente Marcello Pigliacelli il grande sforzo organizzativo, che sta mettendo in campo per il rilancio economico del territorio.-

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA