venerdì 5 giugno 2015

Otto anni di minacce, lesioni e molestie a moglie e cognata: arrestato 53enne ciociaro

I Carabinieri di Vico nel Lazio, in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone a seguito di accertamenti esperiti dallo stesso Comando Arma del capoluogo, hanno arrestato un 53enne del luogo, resosi responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minacce e molestie a mezzo telefono, nonché tentata estorsione.

L’uomo, nel periodo 2008 – 2015, si è reso responsabile di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, di minacce e molestie a mezzo telefono e tentata estorsione rispettivamente nei confronti della moglie, della cognata e di un vicino di casa. Ad espletate formalità di rito l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Frosinone.

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

Francesco Scarsella torna a casa. Il 32enne ciociaro lascia il carcere per i domiciliari
10 ore fa

FROSINONE TODAY - Francesco Scarsella, il 32enne di Alatri accusato di omicidio stradale per aver causato nel settembre scorso la morte ...

Un lauto pranzo di 'Pasquetta' a scrocco, scappano senza pagare un conto da 400 euro
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Hanno festeggiato la Pasquetta 'scroccando' un pranzo ad una povera ristoratrice di Sant'Elia Fiumerapido. Un danno da 400 euro quello commesso ...

Cassino, auto si ribalta dopo uno violento scontro, grave il conducente trasferito a Roma (foto)
10 ore fa

FROSINONE TODAY - E' finita su un dosso, dopo essersi ribaltata più volte. E' andata distrutta la Fiat Punto che nella tarda serata ...