martedì 15 dicembre 2015 redazione@alatri24.it

L’inquietante sospetto del ladro seriale dei funerali

Se ne parla molto ad Alatri, dove sono stati perpetrati una serie di furti in abitazioni, alcuni dei quali messi a segno mentre i proprietari stavano partecipando ad un funerale. La zona delle ruberie è quella di Tecchiena Castello, nella periferia del comune ernico. Secondo quanto riportato da Bruno Gatta sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, soltanto domenica pomeriggio i ladri avrebbero “visitato” diverse abitazioni, almeno tre per la precisione. Tra l’altro, in alcuni casi, le vittime non si recano a denunciare i furti presso le forze dell’ordine, ma li rendono noti attraverso post sui social.

Nessuna certezza, dunque, in merito alla decisione di entrare in azione durante le cerimonie funebri da parte dei malviventi, bensì solo sospetti dettati per l’appunto dalle coincidenze. Tuttavia, si sa, a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina. Sta di fatto, conclude Gatta, che la popolazione è intimorita da questi fatti e da oggi sarà probabilmente costretta restare a casa, oppure, aggiungiamo noi, a fare “turni di guardia” anche durante i funerali, lasciando sempre uno della famiglia a custodire l’abitazione. Diteci voi se tutto questo è normale in un paese civile e moderno…

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA