mercoledì 15 ottobre 2014 redazione@alatri24.it

Il dramma di Alatri: tutta Tecchiena prega per la 36enne ustionata sul 97% del corpo

La giovane madre è ricoverata a Roma in condizioni gravissime

Tutta Tecchiena si è stretta attorno alla famiglia della 36enne madre di due bambini, ricoverata al S.Eugenio di Roma con ustioni gravissime sul 97% del corpo. La situazione sarebbe disperata, ma non irrecuperabile. I medici continuano ad assisterla e curarla con fiducia, anche se l’impresa è davvero ardua. La donna, lo ricordiamo, si è allontanata da casa in macchina Lunedì pomeriggio. Percorsi circa tre km ha arrestato la marcia in una zona poco trafficata: qui si sarebbe cosparsa di liquido infiammabile e si sarebbe data fuoco.

Poi, ancora non è chiaro il modo, le fiamme avrebbero cessato di devastarla. La donna, incredibilmente, avrebbe trovato la forza di salire in macchina e percorrere la strada al contrario fino a tornare nei pressi della sua abitazione, dove è stata soccorsa e trasferita in eliambulanza al S.Eugenio. Grande è lo sconforto a Tecchiena per questa tragedia: solo pochi mesi fa la 36enne aveva festeggiato il battesimo del suo secondo bambino, che oggi ha 4 mesi (il primogenito ne ha sette). Nessuno riesce a capire le ragioni di tale gesto, tuttavia per ora conta solo la sua salvezza, nient’altro.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA