venerdì 9 giugno 2017

“Giustizia per Emanuele Morganti”: ancora 1.000 firme e la petizione arriverà sulla scrivania del Ministro

«Hanno sputato sul suo corpo morente ed hanno assistito al suo pestaggio senza difenderlo, tantomeno chiamare soccorso».

Queste le parole con cui la petizione lanciata da change.org ci fa tornare alla mente i drammatici giorni di fine Marzo, giorni che non dimenticheremo mai. «Emanuele Morganti – si legge nella pagina della petizione lanciata per chiedere giustizia – era un ragazzo di 20 anni, strappato alla vita da uomini senza scrupoli che hanno infierito sul suo esile corpo senza pietà».

Le firme raggiunte sono già 6.455, ne mancano 1.045 perché l’iniziativa venga sottoposta all’attenzione del Ministro della Giustizia. «Non permettiamo che questo fatto gravissimo venga dimenticato e soprattutto restino impuniti i colpevoli – conclude change.org. Chiediamo pertanto un’attenta indagine che si concluda con una pena esemplare».

FIRMA LA PETIZIONE “GIUSTIZIA PER EMANUELE”, CLICCA QUI!

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

Ti potrebbe interessare
Posizionamento SEO: la guida con le sette regole

Guida Posizionamento SEO - Vuoi avere successo nel posizionamento SEO? Ecco la guida con le sette regole d’oro. Seguile tutte alla lettera, con ...