martedì 3 marzo 2015 redazione@alatri24.it

Furti in Ciociaria: pizzicati in tre nella zona di Alatri

Nella serata di ieri, ad Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno controllato ed identificato due giovani rumeni sorpresi mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di abitazioni isolate. Nei confronti degli stessi, ricorrendone i presupposti di legge, è stata inoltrata proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O. e divieto di ritorno nel comune ernico per tre anni.

Questa mattina, a Collepardo, i militari della Stazione di Vico nel Lazio, sempre nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio hanno controllato ed identificato un 38enne di origini campane, già censito, il quale si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo in prossimità di locali attività commerciali. Ricorrendone i presupposti di legge, lo stesso è stato proposto per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno a Collepardo per tre anni tre.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA