mercoledì 6 aprile 2016 redazione@alatri24.it

Fine di un incubo per una 28enne ciociara perseguitata dall’ex

Questa mattina, i militari della Stazione di Alatri, a conclusione di attività info-investigativa, hanno denunciato un 42enne di Anagni, già censito, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori e rapina ai danni dell’ex fidanzata 28enne di Fumone.

L’uomo nella serata del 4 aprile u.s., dopo reiterate condotte persecutorie susseguitesi nel tempo ai danni della ragazza, si è recato presso la sua abitazione e dopo un violento diverbio, durante il quale le ha provocato anche delle lesioni personali, le ha portato via con violenza un telefono cellulare, successivamente recuperato dai militari operanti a seguito di una perquisizione eseguita presso il domicilio del 42enne.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA