Controlli caldaie da parte di “non meglio indicati addetti società gas”: il Comune di Alatri fa chiarezza

L’assessore alle attività produttive del Comune di Alatri Mario Belli, atteso che più segnalazioni di cittadini allarmati dalla presenza nel territorio comunale, di non meglio indicati addetti di una società del gas, che pretenderebbero di accedere nelle abitazioni per appurare la normale funzionalità delle caldaie a gas e per doverosa informazione, rende noto che in questi giorni opera sul territorio comunale personale della società Apef (società in house dell’Ente Provincia) per l’effettuazione di controlli sulla corretta installazione e funzionalità delle caldaie da riscaldamento.

Tuttavia si informa che i controlli riguarderanno il 5% dell’utenza, che sarà per tempo informata sia del giorno che dell’ora del controllo; il personale sarà munito di regolare tesserino di riconoscimento. I cittadini ricevuta la notifica avranno l’obbligo di permettere l’accesso per l’effettuazione dei previsti controlli e l’esibizione della documentazione.

E’ opportuno comunque rammentare, per quanto concerne le caldaie a gas, l’obbligo di una revisione biennale da parte di tecnico autorizzato che rilascerà il Cd Bollino blu trasmettendo all’Ente Provincia l’ effettuazione dell’adempimento, evitando in tal modo controlli diretti da parte dell’Apef.

Menu