giovedì 3 marzo 2016

Claudia ci ha lasciato a soli 29 anni, ma di lei ci resta un’immensa eredità: il suo esempio

Ha combattuto fino all’ultimo contro la sua malattia, ma soprattutto si è spesa per i nostri ospedali, partecipando in prima persona alle lotte del “Comitato art.32 a difesa degli Ospedali della provincia di Frosinone”, mostrando particolare sensibilità per il nosocomio della sua città, Alatri, l’ospedale San Benedetto.

Scrive Rosa Caiazzo sul suo profilo Fb: «In prima persona ha sperimentato le inefficienze e le carenze delle nostre strutture ospedaliere… R.I.P. Angelo».

Della giovane Claudia Del Vescovo ci resterà una grande eredità: un patrimonio fatto di rispetto per la vita, coraggio e amore per il prossimo anche quando bisognerebbe pensare soprattutto a sé stessi. Grazie di essere stata tra noi, illumina il nostro cammino, ovunque tu sia…

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

Francesco Scarsella torna a casa. Il 32enne ciociaro lascia il carcere per i domiciliari
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Francesco Scarsella, il 32enne di Alatri accusato di omicidio stradale per aver causato nel settembre scorso la morte ...

Un lauto pranzo di 'Pasquetta' a scrocco, scappano senza pagare un conto da 400 euro
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Hanno festeggiato la Pasquetta 'scroccando' un pranzo ad una povera ristoratrice di Sant'Elia Fiumerapido. Un danno da 400 euro quello commesso ...

Cassino, auto si ribalta dopo uno violento scontro, grave il conducente trasferito a Roma (foto)
12 ore fa

FROSINONE TODAY - E' finita su un dosso, dopo essersi ribaltata più volte. E' andata distrutta la Fiat Punto che nella tarda serata ...