Ciociaria Buona e Ospitale: anche Alatri tra i 12 comuni che fanno parte del progetto

La Ciociaria mette in mostra le sue ricchezze. Parte il progetto Ci.B.O. (Ciociaria Buona e Ospitale), che vede come Ente Capofila la Camera di Commercio di Frosinone. Questo progetto prevede l’istituzione di un panel di prodotti tipici e di manufatti dell’artigianato artistico tradizionale realizzati in provincia di Frosinone e nello specifico nei comuni di Alatri, Arpino, Atina, Boville Ernica, Cassino, Ceprano, Esperia, Ferentino, Piglio, Ripi, Serrone e Veroli, i quali hanno aderito all’iniziativa e ne sono promotori. L’insieme dei prodotti selezionati sarà inserito in “confezioni tipo” da vendere e utilizzare come veicolo promozionale del territorio nell’ambito di Expo 2015 e nei punti informativo – turistici dei comuni sopramenzionati.

Le produzioni verranno acquistate a un prezzo concordato con i singoli produttori. Le aziende che intendono partecipare devono essere iscritte e risultare attive presso il Registro Imprese di Frosinone ed essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale. La selezione dei prodotti da inserire nei pacchetti-tipo avverrà a insindacabile giudizio della Camera di Commercio di Frosinone che si riserverà, qualora necessario, il diritto di selezionare le imprese per garantire un’equa rappresentanza delle produzioni e del territorio. Continua l’impegno di questa Amministrazione al fianco delle imprese locali, ogni attività, ogni sforzo progettuale è stato messo in campo al fine di dare nuove opportunità di visibilità e presenza dei nostri produttori e delle nostre eccellenze sul mercato nazionale ed internazionale. Una politica di marketing che è sempre mancata e che grazie all’attivazione delle giuste sinergie oggi riusciamo a mettere in campo. Il comune di Alatri è parte attiva di questo processo, attraverso il quale vuole confermare la vocazione turistica del suo territorio e promuoverne le eccellenze culturali, monumentali, tipiche ed artigianali. Si tratta di scelte politiche ben chiare, che premiano lo sforzo assiduo, la pazienza ed il lavoro che in questi anni è stato fatto, soprattutto pensando a progettare un futuro possibile per le nostre imprese artigiane e per i nostri produttori agricoli, i quali rappresentano le radici culturali e sociali della nostra economia. È da queste radici che vogliamo ripartire e vogliamo che rappresentino il volano per una nuova primavera dell’economia locale di Alatri.

Le aziende che intendono candidarsi dovranno far pervenire all’Ufficio Attività Promozionali – a mezzo fax (0775.270442) o posta elettronica (promozione@fr.camcom.it) – entro e non oltre il 20 maggio p.v. – il modulo di manifestazione di interesse che potrà essere reperito sul portale della Camera di Commercio o presso i nostri Uffici di Piazzale Nassirija, debitamente compilato e sottoscritto.

L’Assessore Mario Belli.

Menu