Cardarilli: “Un’emozione vincere il Trofeo S. Sisto”

Al termine del Trofeo S. Sisto, Memorial Graziani, Oscar Tuttobici, traspare entusiasmo nel team Velosport Pagliaroli Vetri, diretto da Franco Vona e Gualtiero Cardarilli, per l’affermazione di Piergiorgio Cardarilli, al suo primo anno nella categoria Allievi. La gara di Alatri, considerata da tutti un ottimo banco di prova per ciclisti di 15-16 anni, ha confermato la classe di questo ragazzo di Ferentino, che già nella in passato aveva dimostrato tutto il suo valore. Cardarilli al termine della gara commenta la sua prestazione e quella della squadra: “E’ stata una gara molto impegnativa, visto che sin dalle prime battute l’incognita erano le condizioni atmosferiche. La pioggia ha reso l’asfalto viscido e quindi la gara molto più selettiva, visto le cadute e le tante forature (fra cui quella di mio cugino Marco Cardarilli), che hanno condizionato molto i tanti concorrenti in gara.

Già al primo passaggio sulla salita di Alatri – dice il vincitore – ai quattrocento metri ho provato uno scatto per testare la gamba. Mi sentivo bene e quindi ho provato ad aumentare l’andatura, portando con me un gruppo di sessanta unità. Sull’ultima salita sono rimasto attardato da una caduta di cinque atleti proprio davanti a me – asserisce Cardarilli – non mi sono abbattuto e del mio passo ho recuperato i battistrada. Ai 250metri sono partito spingendo sui pedali più che potevo. Alla mia ruota si è portato Abenante del team Pianura, con cui ho lottato fino ai cento metri dal traguardo, dove ho dato il colpo di pedale vincente che mi ha permesso di aggiudicarmi una gara prestigiosa come il Trofeo S.Sisto, ottimamente organizzato da Giancarlo Rossi e dall’Uc Alatri. E’arrivata una vittoria che mi rende molto felice, vista la presenza di atleti qualificati a questa gara.  Dedico questa affermazione alla mia famiglia, al nostro sponsor principale, la Pagliaroli Vetri, al diesse Franco Vona ed a mio padre che seguono la nostra squadra con tanta passione e professionalità. Vincere la mia prima gara da allievo di primo anno ad Alatri  è stata una grande emozione, che spero di ripetere ancora nel corso di questa stagione agonistica”.

Ufficio stampa Velosport Pagliaroli Vetri

Menu