Calci, pugni, insulti ai Carabinieri ed un coltello nel marsupio: arrestato 37enne di Alatri

Calci, pugni e insulti ai Carabinieri che volevano controllarlo a seguito di una segnalazione del personale del locale posto di Guardia Medica. E’ finito così in manette un 37enne di Alatri già censito. L’uomo una volta immobilizzato dai militari, è stato sottoposto ad una perquisizione che ha permesso il rinvenimento di un coltello celato all’interno di un marsupio. Da qui l’arresto per per “resistenza, violenza, lesioni e minaccia a P.U., nonché per possesso di arma da taglio”.

Espletate le formalità di rito il 37enne è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre i carabinieri coinvolti nella colluttazione, a causa delle ferite riportate, sono stati visitati presso l’Ospedale di Alatri.

Menu