16 settembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Beccato ad Alatri un altro giovane ciociaro dedito all’agricoltura “particolare”

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Alatri, i Carabinieri del N.O.R.M. della locale Compagnia, nell’ambito di un predisposto servizio teso a contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 23enne del luogo, resosi responsabile di coltivazione illecita di cannabis indica.

Il giovane, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 2 piante di cannabis indica, dell’altezza di 3 metri circa; 14 fiori di marijuana in essiccazione del peso complessivo di grammi 10; 1 grammo di hashish e materiale viario atto al confezionamento.

Le piante, ben curate, erano coltivate in un terreno attiguo all’abitazione di proprietà dell’arrestato. Piante stesse, sostanza stupefacente e materiale rinvenuto sono stati sequestrati sottoposti a sequestro.

Menu