lunedì 14 marzo 2016 redazione@alatri24.it

Antonello Iannarilli candidato a sindaco “in rosa”: anche Tiziana Tagliaferri al suo fianco

“Potrei elencare una ad una, tutte le attività commerciali che c’erano originariamente dall’ingresso di Porta San Pietro all’uscita di Porta San Francesco. Le frequentavo da bambina e in quanto figlia di commercianti, inevitabile quindi che sia rimasta nel settore e che si tratti di un ambito che mi trova particolarmente sensibile”. Si presenta così Tiziana Tagliaferri, di professione parrucchiera, nell’introdurre la tematica verso la quale convergerà le sue attenzioni ora, in campagna elettorale a supporto del candidato a Sindaco Antonello Iannarilli, e se possibile, anche come neoeletta al rinnovo del Consiglio Comunale. Prosegue poi, Tagliaferri, nello spiegare le ragioni della sua decisione, e come e cosa farebbe per risollevare le sorti del commercio ad Alatri, che ritiene ad oggi in ginocchio.

“Da quando ho deciso di sostenere Antonello, amico e politico di grande valore, la soglia dell’attenzione che rivolgo alle criticità che affliggono gli esercizi pubblici e le attività commerciali nel nostro comune, si è incredibilmente alzata. Raccolgo di giorno in giorno le testimonianze e gli sfoghi di cittadini demotivati, scontenti, preoccupati dall’assenza di qualsiasi iniziativa che valorizzi il loro lavoro e dalle spese esorbitanti alle quali si ritrovano a dover far fronte quotidianamente – spiega Tiziana Tagliaferri – In quanto imprenditore, che quindi vive e conosce bene le problematiche concrete di chi ha una partita Iva, Iannarilli ha recepito subito le mie istanze, dimostrando grande interesse all’idea di trovare un’area adatta da destinare a mercato giornaliero in pianta stabile al centro storico, e cercare di avere a disposizione locali chiusi, sia per mercatini tematici, sia per eventi di qualsiasi genere come quello di promuovere i prodotti tipici del territorio.

Successivamente, potremmo quindi procedere al rilascio di autorizzazioni e licenze per le attività artigianali, al momento da riportare praticamente in vita, tramite il commercio fisso e ambulante, ed anche grazie a misure fiscali agevolate e semplificazioni burocratiche. Il rilancio delle attività sportive, che attualmente, non vengono affatto valorizzate, con buona pace dei nostri giovani che passano ore ed ore davanti al pc o oziando per strada, passa anche attraverso l’individuazione di una struttura da adibire a luogo di aggregazione per le famiglie, occasioni di festa, ma anche laddove sia possibile dedicarsi allo sport a tutto tondo, e farlo a costi modesti, utili ad abbattere semplicemente le spese di gestione. Ho scelto di aderire quindi alle Liste di Iannarilli, candidato Sindaco di Alatri – conclude Tiziana Tagliaferri – perché favorevole al suo modo di fare politica, che parte proprio dal basso, dalla gente e dal territorio. Sono sicura che sarà questo il fattore vincente che ci consentirà di conquistare ottimi risultati, perché la cittadinanza ci sta già dimostrando fiducia e siamo forti nelle nostre convinzioni e del nostro patrimonio di valori e di ideali”.

Tiziana Tagliaferri

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA