giovedì 8 settembre 2016

Andavano sfondando vetrine con l’auto per compiere rapine. Presi nella notte ad Alatri

La Compagnia Carabinieri di Alatri, nella scorsa notte, a seguito di una recrudescenza dei fenomeni delittuosi ha messo in atto, anche su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, una serie di servizi mirati atti a prevenire i reati contro il patrimonio, in particolare nelle zone periferiche della città oggetto negli ultimi giorni di alcuni furti. In qualche caso il “modus operandi” è stato quello di utilizzare un’autovettura come ariete per infrangere le vetrine delle attività commerciali, penetrare all’interno e “ripulire” i locali.

Il dispositivo messo in atto ha dato i propri frutti, tanto che sono stati tratti in arresto un 30enne ed un 52enne di Frosinone resisi responsabili dei reati di “concorso in furto aggravato e ricettazione”. I due sono stati notati da un militare del Comando ernico, libero dal servizio, al confine tra i comuni di Frosinone e Alatri a bordo di un’autovettura che il militare sapeva di essere oggetto di ricerca, per cui si è posto con il suo veicolo privato all’inseguimento della stessa, contattando contestualmente la Centrale Operativa che ha inviato altre pattuglie nell’area interessata.

Fermati nella frazione di Tecchiena dopo aver danneggiavano l’autovettura del militare e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di somme di denaro, bottiglie di superalcolici, nonché di un registratore di cassa. Le tempestive indagini svolte hanno permesso di appurare che la refurtiva era il provento di alcuni colpi messi a segno poco prima in esercizi commerciali ubicati in Frosinone (il denaro era stato asportato da un negozio di calzature, i superalcolici in un bar e il registratore di cassa da un negozio ortofrutticolo), utilizzando la medesima tecnica consistente nel rompere le vetrine con l’autovettura.

È stato altresì accertato che i due, sempre nella nottata, avevano rotto la vetrina e tentato il furto presso un distributore sito sulla superstrada Ferentino-Sora, non riuscendo nell’intento a seguito dell’intervento del proprietario. L’autovettura e la refurtiva recuperata sono state restituite ai legittimi proprietari (si allega foto della refurtiva).

refurtiva-620

Frosinone Today - : Nei guai quattro poliziotti dopo una notte brava a casa di alcuni cittadini stranieri
5 ore fa

FROSINONE TODAY - Una notte da arancia meccanica quella che sembrerebbe essere stata vissuta da quattro poliziotti in forza ad un commissariato di ...

Frosinone Today - : Muore mentre si reca a lavoro in auto il 52enne Angelo Di Ruzza
3 ore fa

FROSINONE TODAY - Molto probabilmente ha accusato un malore mentre era alla guida della sua auto, si è accostato ed è morto e nulla hanno ...

Ciociaria Oggi - : Botte da orbi tra cognati: lite a colpi di pietre in testa
3 ore fa

CIOCIARIA OGGI - La lite è scoppiata per futili motivi in piazza, a Piedimonte San Germano, forse anche a causa dell'alcol. A darsele di ...

Ciociaria Oggi - : Fca: grande Suv, piccole speranze. Divisi sull'annuncio di Marchionne
5 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Non bastano le parole dell'amministratore delegato di Fca che lunedì da Detroit ha dato qualche anticipazione sul piano industriale spiegando ...

Ciociaria Oggi - : Maxi furto a Unieuro: torna in azione la banda del buco
5 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Hanno sfondato con una grossa mazza uno dei pannelli in cartongesso dei locali attigui all'attività specializzata in elettronica, riuscendo così ...

Prima grande iniziativa Peugeot per il 2018. Visitando lo showroom di Jolly Automobili, la concessionaria della casa francese per Frosinone e provincia, riceverete tutte le informazioni necessarie per accedere alla promozione!.

La sfida di Toyota è costruire auto sempre migliori, gli Hybrid Bonus e l’operazione City Car della Golden Automobili.