martedì 3 maggio 2016 redazione@alatri24.it

ALATRI – Un arresto e una denuncia dei CC tra la città ernica e Vico

Nella tarda serata di ieri, ad Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio ed inerenti gli stupefacenti, per l’inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso a bordo di un’autovettura condotta da altra persona anch’essa già censita, proveniente dal Comune di Frosinone, nonostante sottoposto alla sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel Comune di Alatri.

Questa mattina, in Vico nel Lazio, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa intrapresa a seguito di una denuncia–querela sporta da una 18enne del luogo, hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia un 23enne di Vico nel Lazio, già censito per lo stesso reato. I militari operanti hanno accertato che il 23enne in tempi diversi, dal dicembre 2015 al maggio 2016, ha maltrattato con violenze fisiche e verbali la sorella ed il padre, entrambi conviventi.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita