domenica 16 aprile 2017 redazione@alatri24.it

ALATRI – Ragazzi ubriachi e rivoli di urina nel centro storico. Controlli a tappeto dei Carabinieri

Nella notte tra venerdì e sabato, ad Alatri, i Carabinieri hanno svolto un servizio teso a contrastare il fenomeno dell’assunzione dell’alcool soprattutto da parte dei più giovani.

All’operazione hanno partecipato 5 pattuglie supportate da altre 3 appartenenti alla Compagnia Intervento Operativo dell’8° Battaglione Carabinieri Lazio di Roma, per un totale di 20 uomini, sono stati controllati nei luoghi della “movida” cittadina 42 veicoli, 108 persone e 3 esercizi pubblici.

In particolare l’attenzione è stata rivolta ad alcuni locali del centro storico, ove erano presenti centinaia di ragazzi, in cui i militari hanno trovato alcune situazioni “critiche”, soprattutto nei vicoli adiacenti a quei locali, trasformati in “vespasiani” di fortuna, poiché – a dire degli avventori – i servizi igienici dei locali, a volte anche chiusi, non riescono a soddisfare le esigenze fisiologiche, questo provoca dei veri rivoli di urina che scendono a valle, mettendo in pericolo l’igiene pubblica.

Nel corso dell’operazione, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà, per guida in stato di ebrezza alcolica, due persone del luogo, sorprese alla guida delle rispettive autovetture in evidente stato psico-fisico alterato dall’assunzione di sostanze alcoliche. Le stesse sottoposte ad accertamenti tecnici, hanno evidenziato un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalle vigenti normative. I documenti di guida sono stati pertanto ritirati ed inviati alla Prefettura di Frosinone per la relativa sospensione.

Ambito medesimo servizio, i Carabinieri della Stazione CC di Alatri sorprendevano, lungo le vie del centro storico, un 23enne del luogo che, in preda ai fumi dell’alcool, ha infastidito gli altri passanti. Lo stesso è stato denunciato per ubriachezza molesta. Sono anche in corso accertamenti finalizzati a verificare l’occupazione del suolo pubblico di alcuni locali ubicati nel centro storico che richiamano centinaia di ragazzi anche dall’hinterland.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA