22 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

Alatri: nel giorno dell’addio la prova più grande della vita per Luca, a soli sette anni

Si sono svolti ieri pomeriggio a Tecchiena i funerali di Alessia Pacitto, giovane madre tragicamente scomparsa la scorsa settimana a causa delle gravissime ustioni riportate sul 97% del corpo, probabilmente a seguito di un gesto estremo avvenuto in una zona isolata della frazione ernica. Tutti i residenti della zona e non solo si sono stretti attorno ai familiari della donna, la chiesa di Tecchiena Castello era piena all’inverosimile per le esequie che hanno avuto inizio alle 15.

Tra le tante testimonianze di un pomeriggio caratterizzato da un dolore incolmabile, quella riportata da Igor Campoli su il Nuovo Giorno è particolarmente toccante. Alessia aveva due figli, uno di pochi mesi ed uno di 7 anni. Quest’ultimo, di nome Luca, all’arrivo del feretro, intorno alle 11 di ieri, è entrato in chiesa per trascorrere un po’ di tempo in privato con la sua mamma.

L’immagine commovente di un bambino che non potrà mai più cercare lo sguardo della mamma all’uscita da scuola, ricevere il bacio della buonanotte, uno di quegli indescrivibili abbracci materni, o semplicemente il latte caldo al mattino, ci devasta il cuore. A soli 7 anni Luca ha dovuto affrontare la prova più grande della sua vita. Gli auguriamo con tutto l’affetto possibile, semmai dovesse leggere queste poche inutili righe, di superarla e di vivere le più grandi felicità di questo mondo.

Menu