Alatri: meccanico abusivo smaltisce oli combusti nel terreno

I militari hanno agito insieme a personale dell'Arpa Lazio, che ha individuato il danno ambientale

Nel pomeriggio di ieri, in Alatri, i Carabinieri del locale Nucleo Operativo, nell’ambito di attività info-investigativa tesa a contrastare il fenomeno dei reati ambientali, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone un 41enne di origine rumena, da anni domiciliato nella cittadina ciociara.

meccanico

Gli operanti hanno accertato che l’uomo, in uno stabile già sottoposto a sequestro nel settembre 2013 utilizzato come officina meccanica abusiva, noncurante dei provvedimenti a suo carico, ha violato i sigilli dello stabile e della attrezzature, riprendendo ad esercitare abusivamente l’attività di meccanico.

 

I militari, inoltre, unitamente a personale dell’ARPA LAZIO intervenuto sul posto, hanno accertato che il 41enne ha smaltito copiose quantità di oli combusti di vario tipo riversandoli direttamente sul terreno. Edificio, attrezzatura e parti meccaniche di autovettura (paraurti, pneumatici e batterie) sottoposti a sequestro.

Menu