giovedì 3 dicembre 2015

Alatri: Don Antonio spiega perché leggeva lo smartphone sull’altare durante il funerale

La conferma di quanto antipato dai commenti pubblicati su Youtube è arrivata oggi pomeriggio: Don Antonio Castagnacci, parroco di Alatri finito nel vortice della rete per aver scrollato lo schermo del proprio smartphone durante la celebrazione di un funerale, facendo pensare che stesse consultando un social network, ha inviato una precisazione ufficiale al quotidiano Ciociaria Oggi attraverso il suo avvocato, Luca Santovincenzo.

«Il dispositivo mobile – si legge nel testo dell’articolo (clicca qui per leggerlo integralmente) – sarebbe stato utilizzato per leggere il rito delle esequie e del commiato da un’applicazione dell’apparecchio in uso crescente tra i sacerdoti e denominata ibreviary», esattamente come segnalato nei commenti di cui sopra. Il sacerdote, quindi, non stava chattando, anche perché non è iscritto a nessun social network.

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

Francesco Scarsella torna a casa. Il 32enne ciociaro lascia il carcere per i domiciliari
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Francesco Scarsella, il 32enne di Alatri accusato di omicidio stradale per aver causato nel settembre scorso la morte ...

Un lauto pranzo di 'Pasquetta' a scrocco, scappano senza pagare un conto da 400 euro
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Hanno festeggiato la Pasquetta 'scroccando' un pranzo ad una povera ristoratrice di Sant'Elia Fiumerapido. Un danno da 400 euro quello commesso ...

Cassino, auto si ribalta dopo uno violento scontro, grave il conducente trasferito a Roma (foto)
12 ore fa

FROSINONE TODAY - E' finita su un dosso, dopo essersi ribaltata più volte. E' andata distrutta la Fiat Punto che nella tarda serata ...