giovedì 3 dicembre 2015 redazione@alatri24.it

Alatri: Don Antonio spiega perché leggeva lo smartphone sull’altare durante il funerale

La conferma di quanto antipato dai commenti pubblicati su Youtube è arrivata oggi pomeriggio: Don Antonio Castagnacci, parroco di Alatri finito nel vortice della rete per aver scrollato lo schermo del proprio smartphone durante la celebrazione di un funerale, facendo pensare che stesse consultando un social network, ha inviato una precisazione ufficiale al quotidiano Ciociaria Oggi attraverso il suo avvocato, Luca Santovincenzo.

«Il dispositivo mobile – si legge nel testo dell’articolo (clicca qui per leggerlo integralmente) – sarebbe stato utilizzato per leggere il rito delle esequie e del commiato da un’applicazione dell’apparecchio in uso crescente tra i sacerdoti e denominata ibreviary», esattamente come segnalato nei commenti di cui sopra. Il sacerdote, quindi, non stava chattando, anche perché non è iscritto a nessun social network.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA