venerdì 8 maggio 2015

Alatri: chiarimenti di Mario Belli sulla “piccola bomba inesplosa”

La piccola bomba inesplosa, o quello che sembra essere solo una parte di essa, rinvenuta il nove aprile scorso, durante i tanto sospirati lavori del progetto dei “Contratti di Quartiere II” in via Urbano Sabellico, a distanza di un mese giace ancora all’interno dell’area delimitata ed il disagio dei residenti che attendono vanamente l’arrivo degli artificieri per la rimozione, aumenta.

L’amministrazione comunale ha più volte sollecitato gli enti preposti tramite l’assessore Massimiliano Fontana e il Sindaco che qualche giorno fa ha nuovamente sollecitato la Prefettura di Frosinone, ma senza esiti. E’ doveroso ricordare che l’ordigno si trova in pieno centro abitato, e che da un mese i lavori sono fermi con tutti i disagi connessi e gli oneri per l’ultimazione dell’opera, che faranno lievitare i costi della stessa a causa della possibile richiesta di penali per la forzata inattività da parte della ditta appaltante.

I rischi connessi alla presenza dell’ordigno, il disagio per il protrarsi dei lavori e la sola considerazione della possibilità di aggravio delle pubbliche spese, negli ultimi giorni ha letteralmente scatenato i cittadini , che hanno iniziato a bombardare di richieste l’Ente comunale.

A tale proposito abbiamo sentito l’assessore Mario Belli, che ha dichiarato: “Effettivamente il ritardo nella rimozione dell’ordigno sta creando non pochi problemi con la cittadinanza. L’amministrazione comunale ha immediatamente investito gli Enti preposti che sono stati continuamente sollecitati, anche formalmente, ma fino ad ora senza esiti. Sento comunque di poter tranquillizzare la popolazione, trattandosi di un piccolo ordigno – presumibilmente una parte di una granata da mortaio di piccole dimensioni – che è stato adeguatamente protetto ed i luoghi transennati vengono sorvegliati, anche se saltuariamente, dalle forze di polizia. Riguardo i ritardi e tutte le riserve espresse dalla cittadinanza mi sento di condividerle pienamente ed anche personalmente sono indignato per il ritardo che a mio giudizio è difficilmente giustificabile. Non mancheremo di sollecitare nuovamente la rimozione”.

Frosinone Today - : Tragedia stradale in Molise: è morto anche l'autotrasportatore Antonello La Marra (Foto)
5 ore fa

FROSINONE TODAY - Antonello La Marra non è sopravvissuto alle gravissime ferite riportate nell'incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di lunedì lungo la statale Trignina ...

Ciociaria Oggi - : Maxi furto da Euronics: i banditi sfondano un muro e svuotano il negozio
3 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Maxi furto da Euronics, a Cassino. Una banda nella notte è riuscita a portare via materiale hi-tech per un ammontare di ...

Ciociaria Oggi - : Incidente sulla Trignina: sale a tre il numero dei morti. Chi sono le vittime
4 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Si allunga tragicamente la lista dei morti sulla Trignina, al confine con l'Abruzzo e il Molise, per l'incidente verificatosi alle ...

Ciociaria Oggi - : Maxi furto da Unieuro: i banditi sfondano un muro e svuotano il negozio
3 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Maxi furto da Unieuro, all'interno del centro commerciale "Le Grange" di Piedimonte San Germano. Una banda nella notte è riuscita a ...

Ciociaria Oggi - : Provoca incidente e scappa. Due le auto coinvolte, una sfonda muro e cancello
2 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Provoca un incidente e scappa: i fatti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri, attorno alle , a Sora, in ...

Prima grande iniziativa Peugeot per il 2018. Visitando lo showroom di Jolly Automobili, la concessionaria della casa francese per Frosinone e provincia, riceverete tutte le informazioni necessarie per accedere alla promozione!.