sabato 16 agosto 2014 redazione@alatri24.it

Alatri: 60enne cade in burrone ed urla invano per ore

Un sessantenne è caduto da una ripida costa rocciosa mentre rientrava verso casa. Immediato l’intervento dei tecnici del CNSAS Lazio, impegnati in una manifestazione per prestare assistenza presso una parete artificiale di arrampicata. Un sessantenne di Alatri (FR), S.R. del’ 54, è stato soccorso la scorsa notte dai tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio. L’uomo alle 18.00 mentre percorreva la strada provinciale che collega Alatri a Collepardo, camminando lungo il ciglio della carreggiata, è improvvisamente precipitato lungo un ripido crinale coperto di vegetazione. Per ore il sessantenne – che non aveva con se un cellulare – ha chiamato inutilmente aiuto: nessuno ha sentito le grida, forse coperte dal passaggio delle auto, fino a mezzanotte quando alcuni ragazzi si sono accorti che 5/6 metri al di sotto del ciglio della strada c’era qualcuno in difficoltà.

20140816_0142561

Immediata l’allerta ai Vigili urbani di Alatri e Collepardo, che hanno chiesto l’intervento degli uomini del CNSAS, in quel momento impegnati a garantire la sicurezza del pubblico presso una locale manifestazione paesana, dove era stata allestita una palestra di arrampicata artificiale. Quattro operatori hanno raggiunto in pochi minuti il luogo dell’incidente: è stato approntato un ancoraggio rapido per le corde utilizzando il mezzo di soccorso del CNSAS e due operatori si sono calati fino al piccolo terrazzino roccioso dove era precipitato il sessantenne, legandolo con un imbragatura da soccorso. Intanto altri operatori del Soccorso Alpino hanno calato il medico del 118, arrivato sul posto con l’ambulanza. Il ferito, con diversi traumi, è stato posizionato pio su una particolare barella in dotazione al CNSAS e issato fino al ciglio stradale. L’’intervento si è concluso attorno alle 01.30 di notte, quando S.R. è giunto all’ospedale di Alatri.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita