domenica 26 febbraio 2017 redazione@alatri24.it

ALATRI – 36enne picchiata e rapinata finisce in ospedale. I Carabinieri arrestano il compagno

Nel pomeriggio di ieri, presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Alatri una donna 36enne lamentava forti dolori al volto provocati da percosse subite dal proprio convivente. I militari della Stazione Carabinieri di Alatri, acquisita la notizia ed al termine di attività info-investigativa, nella flagranza di reato di rapina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, hanno arrestato un 18enne egiziano, compagno della donna.

I militari operanti, hanno accertato che l’uomo, poco prima, all’interno della propria abitazione sita in Veroli, mediante violenza e minacce, si era impossessato del telefono cellulare della donna, procurandole una frattura pluriframmentaria alle ossa nasali, oggetto di prognosi di trenta giorni rilasciata dai sanitari del nosocomio di Alatri. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Stazione Carabinieri di Alatri, in attesa di giudizio con rito direttissimo.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA