venerdì 12 settembre 2014 redazione@alatri24.it

30 anni fa Giovanni Paolo II ad Alatri: un ricordo indelebile [VIDEO]

Un giorno indimenticabile per la città ernica, che 30 anni dopo ricorda quella data storica con una bella iniziativa

Proseguono gli appuntamenti culturali per ricordare la visita di Giovanni Paolo II ad Alatri. Dopo l’intitolazione del piazzale dell’Acropoli, la mostra documentale di Filippo Petricca e l’annullo filatelico, si svolgerà la mostra delle immaginette sacre. L’ evento verrà inaugurato sabato 13 settembre alle 17,30 presso la Chiesa degli Scolopi.

Il coordinamento delle confraternite della Diocesi Anagni-Alatri organizza dal 13 al 21 settembre, questa mostra di immaginette su Giovanni Paolo II in occasione del 30° anniversario ella visita del papa polacco nella nostra città. Hanno collaborato l’assessorato alla cultura che ha patrocinato l’evento e l’Associazione italiana cultori di immaginette sacre. Alla mostra potranno partecipare tutti i collezionisti, privati, associazioni e confraternite anche con santini, piccole immagini, foto, stampe e altro.

Le opere verranno esposte nella chiesa degli Scolopi, mentre la scheda del regolamento e l’adesione potranno essere ritirati presso l’Ufficio Cultura in via Roma (per motivi organizzativi i quadri contenenti le immaginette dovranno essere consegnati nelle giornate di oggi (11 settembre) e domani (12 settembre) dalle ore 9,30 alle 12 e dalle 16 alle 19 presso la Chiesa degli Scolopi. Tutte le opere esposte dovranno essere ritirate nei giorni 22 e 23). Il 20 settembre dalle ore 17 verranno consegnati gli attestati di partecipazione. Per ulteriori informazioni telefonare ai seguenti numeri: 339/7642998- 333/4853535-3392991345.

Questo il discorso pronunciato dal Papa ad Alatri il 02 Settembre 1984: clicca qui

httpv://youtu.be/ZjIxQaJrN7c

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA